Incentivo assunzioni laureati eccellenti

creato da Collocamento Obbligatorio
Info
ultima modifica 15/01/2019 00:00

Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

2.5

Per l’anno 2019 è previsto un incentivo di natura contributiva, in caso di assunzione a tempo indeterminato di giovani in possesso di laurea magistrale con la votazione di 110 e lode ottenuta: presso Università statale o non statale legalmente riconosciuta nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2018 e il 30 giugno 2019 entro la durata legale del corso di studi prima del compimento del 30° anno d’età con media ponderata non inferiore a 108/110 L’agevolazione prevede l’esonero, per 12 mesi, dal versamento dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro, con il limite massimo di 8mila euro. L’incentivo è dovuto anche in caso di: assunzioni a tempo indeterminato e part-time (contributo proporzionalmente ridotto); trasformazione da tempo determinato a indeterminato; Lo sgravio può essere fruito in maniera parziale da più datori di lavoro in caso di rapporti di lavoro successivi, nel rispetto dell’importo massimo (8mila euro). Per avere diritto all’agevolazione i datori di lavoro: nei 12 mesi precedenti non devono aver effettuato licenziamenti per GMO ovvero a licenziamenti collettivi nella medesima unità produttiva interessata all’assunzione; nei 24 mesi successivi non possono procedere al licenziamento per GMO del lavoratore agevolato o di altro lavoratore con la stessa qualifica e nella medesima unità produttiva, pena la revoca dell’esonero e il recupero del beneficio già fruito. Altre informazioni L’agevolazione potrà essere cumulata con altri incentivi, sempre nel rispetto del de minimis. Se il lavoratore agevolato cessa il rapporto prima dei 12 mesi, può essere assunto da altro datore di lavoro (sempre tra il 1° gennaio 2019 e il 31 dicembre 2019), il quale fruirà del periodo residuo di agevolazione. Stessa agevolazione è prevista in caso di assunzione di dottori di ricerca, che abbiano concluso l’iter del dottorato tra il 1° gennaio 2018 al 30 giugno 2019, prima dei 34 anni. La disposizione è prevista dai commi 706-717, della Legge 145/2018 (c.d. Legge di Bilancio 2019).

Per l’anno 2019 è previsto un incentivo di natura contributiva, in caso di assunzione a tempo indeterminato di giovani  in possesso di laurea magistrale con la votazione di 110 e lode ottenuta:

— Classificato con: Aree tematiche: