Valle Castellana: "Ha scelto chi ci vive, cambiamo insieme prospettiva" commenta il presidente Diego Di Bonaventura

creato da Ufficio Stampa
Info
ultima modifica 09/03/2020 18:00

Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

1.0

Teramo 9 marzo 2020.  Valle Castellana ha scelto di rimanere in Provincia di Teramo: "Hanno scelto i cittadini, certamente hanno scelto quelli ci vivono - commenta il presiente Diego Di Bonaventura -  Hanno scelto la loro storia, che non sempre è stata una storia facile, ma senza storia è anche difficile progettare il futuro. Meritano la nostra attenzione e il nostro rispetto i cittadini di Valle Castellana, soprattutto, meritano che vengano onorati gli impegni presi.  Non sono solo una zona di confine, un ambiente naturale aspro, un patrimonio di tutto l'Abruzzo, non solo nostro. Noi manteniamo certamente i nostri: la manutenzione ordinaria a straordinaria sulle strade provinciali rimaste per troppo tempo senza cura. Ma anche quello più ampio, di prospettiva su Monte Piselli, perchè da quel turismo e da quello ambientale, possono arrivare risorse per i cittadini. Siamo in piena emergenza ma non dobbiamo dimenticare la programmazione e io credo che in questi mesi Valle Castellana ha comunque potuto verificare un cambio di passo, un passo che in Provincia siamo intenzionati a mantenere e sono certo che avremo la Regione al nostro fianco".