Maltempo: decine gli interventi, sottopassi allagati e alcune strade interrotte per frane. La Provincia sta intervendo con l'ausilio delle ditte contrattualizzate con il Piano Neve

creato da Ufficio Stampa
Info
ultima modifica 27/03/2020 10:45

Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

1.0

Teramo 27 marzo 2020. Decine gli interventi che si susseguono da stanotte a causa delle conseguenze del maltempo e delle pioggie incessanti e copiose che fino a questa mattina hanno interessato il territorio della provincia di Teramo. La situazione è in evoluzione, anche le strade interrotte da frane e smottamenti potrebbero essere riaperte nel corso della giornata.

Al momento segnaliamo le situazioni più critiche:

SP 19 Comune di Teramo - località Osservatorio Collurania: sfondamento sede stradale

SP 19 Comune di Castellalto: frana di monte

SP 24/C Comune di Castellalto: frana di monte ostruisce carreggiata - strada chiusa -

SP 25/A Comune di Castellalto - in prossimità della zona industriale: allagamento sede stradale

SP 27 Comune di Atri - zona Casoli e San Rocco: frane e smottamenti

SP 23 Comuni di Castellalto e Cellino Attanasio: frana

SP 22/E Comune di Mosciano Sant'Angelo: sottopasso allagato

SP 25 Comune di Castellalto - località Castelbasso: frane diffuse

SP 18 Comune di Teramo - località Piano d'Accio e Nepezzano: frana

SP 19/A Comune di Teramo - località Miano e SS 150: caduta massi

SP 49 Comune di Valle Castellana - località Sella Ciarelli: caduta massi

SP 42 Comune di Roseto degli Abruzzi - località San Giorgio e Santa Lucia

SP 48 Comune di Torricella - località Santo Stefano: smottamento stradale

SP 16 Comune di Bellante - direzione Vibrata: smottamenti

SP 42 Comune di Montorio al Vomano - località Santa Lucia: strada interrotta per caduta massi

SP 10 Comune di Mosciano Sant'Angelo - località Villa Maggi: strada interrotta

 

"Una situazione in continuo aggiornamento - come specifica il presidente Diego Di Bonaventura - dai Sindaci stanno arrivando in queste ore diverse segnalazioni ma stiamo intervenendo in tutte le situazioni anche grazie alla lungimiranza e alla copertura del Piano Neve che ha contrattualizzato decine di ditte attive e disponibili su tutti e quattro i nuclei stradali della provincia. Con il loro prezioso supporto possiamo garantire la copertura di tutti gli interventi in questa emergenza nell'emergenza: dobbiamo ringraziare dipendenti, operai e imprese che sono sul campo in questa situazione molto difficile e che operano da questa notte senza sosta. Noi ci siamo voi state a casa, è proprio il caso di dirlo."