I lavori del primo nucleo Val Vibrata-Val Tordino. Completata la manutenzione realizzata con i mutui, ci sono altri 10 milioni di interventi finanziati. Fra agosto e ottobre le gare del Masterplan.

creato da Ufficio Stampa
Info
ultima modifica 10/08/2018 14:11

Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

5.0

 

 

Teramo 10 agosto 2018. Completati i lavori di manutenzione realizzati con i fondi proprio dell’ente (mutui) sul primo nucleo Val Vibrata – Val Tordino per un importo complessivo di 830 mila euro (ditta Cobit).

Con questo intervento sono stati sistemati tratti di asfalto sulla provinciale 17 in località Fonte a Collina – Garrufo; sulla provinciale 7 nel territorio fra i comuni di Sant’Omero e Teramo; sulla 262/DIR a Mosciano Sant’Angelo. Sono ancora in corso i lavori a Villa Maggi (Sant’Omero).

Ma su questo nucleo sono in programmazione (già finanziati) altri 10 milioni di lavori: i fondi sono quelli del Masterplan (Regione Abruzzo) e quelli dell’Anas (post sisma).

Fra agosto e ottobre andranno in gara 3 lotti del Masterplan, 3 milioni e 500 mila euro di lavori, questi gli interventi previsti (naturalmente su tratti di strada):

 

Masterplan 1 lotto

1.200.000

SP 3 Pedemontana

SP 18 Teramo - Nepezzano/ Varano

60 Teramo- Castrogno

60/A Teramo Scapriano

13 Bellante S.Omero

16 Bellante

17 Fonte a Collina/Campli Bellante S.Omero Teramo

 

Masterplan 2 lotto

1.200.000

SP 1 Tronto( Martinsicuro, Colonnella, Controguerra, S.Egidio, Ancarano)

SP 2 Civitella/Villa Lempa

SP 10 fra Mosciano Tortoreto

5/A fra Corropoli Controguerra

57 Ancarano

Masterplan 3 lotto

1.100.000

SP 262 fra Campli Giulianova- Mosciano)

262 DIR Mosciano Stazione

SP 15 Convento, fra Mosciano e Giulianova

15/B Fonte Cupa Giulianova

15/C Collepietro Mosciano

11/ Poggio Morello S.Omero

 

 

Sono in progettazione i lavori del piano Anas (fondi sisma) che riguardano le seguenti strade: sulla provinciale 8 un ulteriore intervento per 1.256.565 euro; la provinciale 16 Bellante/San Mauro 443.850 euro; la provinciale 262 a Campli nella zona del cimitero per un importo di 1.470.500 euro.

“In quest’area, com’è noto,  insistono anche gli investimenti per il risanamento della provinciale 8 tre interventi complessivamente, uno già terminato, gli altri due lotti aggiudicati e in attesa dell’avvio dei cantieri per un importo complessivo di 3.200.000 euro” sottolinea Mario Nugnes, consigliere delegato alla viabilità  che specifica: “considerata la mole dei lavori non tutti potranno essere realizzati prima dell’inverno e alcuni scivoleranno a primavera. Seguiremo un ordine di priorità rispetto alle situazione più critiche”.

Con fondi Cipe, infine, è stato completato un intervento sulla provinciale 16 per un importo di 255.668 in località San Mauro.