Proclamato presidente Diego Di Bonaventura, sindaco di Notaresco, candidato del centrodestra

creato da Ufficio Stampa
Info
ultima modifica 31/10/2018 23:15

Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

1.33333333333

Teramo 31 ottobre 2018. Con il 53,87% (282 voti, voto ponderale 48011)  il sindaco di Notaresco, Diego Di Bonaventura, candidato della compagine di centrodestra, è il nuovo presidente della Provincia di Teramo. Giuseppe D’Alonzo, candidato del centrosinistra, si è fermato al 46,13 % (232 voti, voto ponderale 41 177).

Di Bonaventura è stato proclamato ufficialmente Presidente al termine dello spoglio.

Ha votato l’85% degli aventi diritto: 517 fra Sindaci e consiglieri, voti validi 514, una scheda bianca nella fascia Verde (Comune di Teramo)una scheda bianca nella fascia Rossa, una scheda nulla nella fascia Blu (vedi link per le corrispondenze con i Comuni  http://elezioni.provincia.teramo.it/

 

“Il primo pensiero va a Valter Catarra e alla sua famiglia perché sono entrato in Provincia e in politica per lui – ha dichiarato il neopresidente – lui sarebbe felice per me, di solito gli uomini sono gelosi e invidiosi, lui, invece era un politico sempre  felice dei successi degli altri. Il secondo pensiero è alla provincia, intesa come territorio, so che da questo momento dovrò cambiare il mio modo di pensare e di essere: non più Diego Di Bonaventura di Notaresco ma da Notaresco e attento a tutto il territorio”