25 novembre tutti i giorni: "Bisogna lavorare con i giovani e sulle relazioni affettive e familiari"

creato da Ufficio Stampa
Info
ultima modifica 26/11/2019 15:30

Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

2.85714285714

Teramo 26 novembre 2019. La consigliera delegati alle Pari Opportunità Beta Costantini, a conclusione della manifestazioni del 25 novembre, traccia un bilancio e lancia alcune proposte. "Lavorare insieme con le Commissioni pari opportunità dei Comuni e con quella della Regione è una necessità oltre che una buona pratica. Insieme possiamo fare un lavoro in sinergia - dichiara - ieri ho partecipato a numerose iniziative ma quelle che mi hanno fatto più  riflettere sono quelle che si svolte nelle scuole e con le associazioni che si occupano di curare le relazioni malate che si possono instaurare nei rapporti affettivi. Voglio ringraziare tutte le Commissioni, la Rete antiviolenza per il lavoro svolto ma anche le Forse dell'ordine: quelle di Silvi, proprio ieri, nella giornata simbolo per le donne vittime, hanno eseguito un provvedimento di allontanamento. I dati e gli elementi a nostra disposizione ci dicono che dobbiamo lavorare su due aspetti: la formazione dei giovani al linguaggio e al comportamento antiviolento, il sostegno psicologico familiare per prevenire comportamenti pericolosi. Nei prossimi giorni incontrerò le associazioni che si occupano di questi temi per lavorare insieme ad un progetto comune. Grazie al Comune di Castelli per il premio al nostro Centro Antiviolenza, un vero fiore all'occhiello dei servizi pubblici e alla nostra Cpo"m per l'opera di divulgazione svolta"