Comune di Tossicia

Torna all'elenco dei comuni | 

Immersa nel verde delle colline teramane, Tossicia sorge su uno sperone incastonato tra due torrenti ai piedi del Gran Sasso.

Le sue origini si perdono nella leggenda. Il borgo fu a lungo feudo degli Orsini, prima di seguire le vicende della Valle Siciliana di cui fu capitale sotto il dominio dei Mendoza.

Tanti i luoghi e i monumenti storici da visitare. Notevole la chiesa di Sant'Antonio Abate, con il grande portale gotico (1471) di Andrea Lombardo ed un Crocifisso forse spagnolo. La Parrocchiale dell’Assunta (Santa Sinforosa) presenta due portalini di Nicola da Penne (sec. XV) e molte preziose opere d’arte, tra le quali spiccano la statua quattrocentesca della Madonna della divina Provvidenza, gli altari lignei barocchi e gli arredi del Rinascimento. 

Nel borgo, poi, oltre alle case medievali con bifore e stemmi degli Orsini, si segnalano la graziosa Cona rinascimentale di Santa Teresa e l’imponente Palazzo marchesale, adesso restaurato e sede del Municipio.

E proprio il Palazzo Marchesale ospita il Museo della cultura materiale delle genti del Gran Sasso, un luogo nel quale storia, tradizione e folklore si fondono in un mix suggestivo ed irripetibile. Al suo interno, è esposta la mostra permanente di Annunziata Scipione, pittrice naif le cui opere offrono un vivace affresco dell’immaginario popolare tossiciano e della sua “cultura materiale”.

Merita una visita anche la vicina Azzinano, divenuta famosa in tutt'Italia per i murales naif che, con colori vivacissimi, dipingono sui muri delle case i giochi tradizionali del passato. 

A completare le attrattive storiche e naturalistiche di Tossicia, il Museo delle tecniche artigiane, la Mostra permanente sulla Storia abruzzese dal Fascismo alla Resistenza ed un grande Centro ippico ("La Sella del gigante"), con campeggio per caravan e tende, campi da calcio e tennis e sentieri attrezzati per passeggiate a cavallo nel Parco.    

Tanti gli appuntamenti culturali e folkloristici che ogni anno si svolgono nel comune di Tossicia, ad iniziare dalla suggestiva rievocazione storiche “I Mendoza nella Valle Siciliana” , ai grandiosi falò in onore di Sant'Antonio che ogni anno, il 17 gennaio, illuminano i borghi di Tossicia e Villa Alzano. Ed infine, per i "buongustai", l'enogastronomia: la sagra del “fagiolo e della costatella” a Tossicia, nel mese di luglio, la "sagra del Timballo" di Aquilano e quella della “bruschetta” a Tozzanella.

Contatti

  • Comune di Tossicia
    Contrada Piano Dell'Addolorata - 64049
  • 0861-698014
  • 0861-698170
  • Vai al sito
  • anagrafecomunetossicia.gov.it

Informazioni sul Comune

  • Sindaco: Tarquini Franco
  • Codice fiscale: 80000370678
  • Codice IPA: c_l314
  • Cod. Fatturazione Elettronica: UF65J5

 Notizie dal Comune